La mia carta

Vicino

Magia in condizioni di scarsa luminosità:riflessioni di un vincitore

postato su% B% d% Y

C'erano due vincitori del primo premio del concorso Low Light Magic dello scorso anno:Ted Smith con "London by Night"e Darren Kelland con "Il posto dei corvi". Mentre procediamo nella competizione di quest'anno 'Pensa fuori dagli schemi Speed ' abbiamo chiesto a Darren le sue riflessioni sulla sua vittoria dell'anno scorso e cosa lo ha portato alla fotografia specifica.

Darren - a te!


L'anno scorso sono stato felicissimo di apprendere che ero stato selezionato come uno dei vincitori del primo premio di un concorso fotografico in condizioni di scarsa illuminazione sponsorizzato da Kodak Alaris e ospitato da Analogue Wonderland. Non partecipo a molti concorsi perché molti di loro si sentono come un mezzo per separare entusiasti fotografi aspiranti dai loro soldi in cambio di un premio virtuale altamente lodato. Ci sono fotografi che conosco che hanno avuto successo nel circuito delle competizioni perché producono fotografie eccellenti. Per molti altri non è così fruttuoso.ul.

Mi è piaciuta l'idea di questo concorso per via delle due imprese che ci sono dietro. Dal mio punto di vista è sembrata una vera competizione con una motivazione ben piazzata. Aiuta anche ad amare la fotografia in condizioni di scarsa illuminazione, in particolare fotografare di notte dove puoi giocare con esposizioni molto lunghe. Nell'interesse di far parte di qualcosa che mi affascinava, ho partecipato al concorso.

A memoria, ho inviato le mie fotografie a novembre o dicembre 2018. La fotografia che ha catturato l'attenzione dei giudici ‘Il posto dei corvi’ era stata scattata durante il 2018. Non riesco a capire quando, ma mi sembra di ricordare che fosse una notte particolarmente fredda, quindi immagino che fosse a gennaio o febbraio di quell'anno. Questo è un po 'della storia di quella fotografia..

The Place of The Crows

Non sono molto interessato ai dettagli tecnici attorno alle fotografie. Ho lasciato vari forum su Internet poiché i partecipanti sono incredibilmente fissati su quali fossero le impostazioni della fotocamera per una particolare fotografia. Ovviamente, nell'era della fotografia digitale, tutto questo è catturato nei dati EXIF ed è facile da condividere, ma devo chiedermi che differenza fa. A mio parere, una buona fotografia non ha nulla a che fare con la lunghezza focale e le impostazioni di apertura che il fotografo ha impostato e ha tutto a che fare con la loro visione ed esecuzione. So che molti non saranno d'accordo con questo punto di vista e questo va benissimo. Semplicemente non mi interessa e quindi non sento il bisogno di registrare le mie impostazioni. Naturalmente, bisogna capire gli aspetti tecnici di come funzionano le fotocamere e, quando si riprendono lunghe esposizioni, le caratteristiche specifiche del fallimento di reciprocità per ogni stock di film, ma una volta che conosci queste cose puoi dimenticartene e concentrarti su cose veramente importanti come composizione e inquadraturag…

Nella notte in questione ho deciso di andare al faro di Corbière, sulla costa sud-occidentale del Jersey, dove vivo per le mie serate di lavoro. Il nome Corbière deriva dal dialetto locale delle isole, Jèrriais, e significa tradottoans un luogo dove si radunano i corvi. Corbière è un luogo magnetico e attira turisti, gente del posto e nelle fredde notti invernali fotografi un po 'eccentrici. Devo dire che Corbière è forse il luogo più fotografato dell'isola. È una sfida fotografare qui e far risaltare il tuo lavoro visto quante fotografie ci sono del faro. Per questo motivo non visito spesso. Mi piace anche la solitudine che porta fotografare in luoghi remoti, quindi pregavo che non ci fosse nessun altro in giro. La mia fortuna era arrivata..

Quando sono arrivato sul posto il sole stava tramontando e la luce stava svanendo velocemente. In questa occasione stavo usando la mia Hasselblad 501cm con l'obiettivo Zeiss Planar 80 mm e la Kodak Tri-X 400. Ho una varietà di fotocamere da 35 mm, medio formato e persino grande formato. Trovo che il medio formato funzioni meglio per me e adoro Hasselblad. La qualità costruttiva di queste fotocamere è sensazionale e questo significa che ho una cosa in meno di cui preoccuparmi. Poiché è una fotocamera completamente meccanica, non devo preoccuparmi che le batterie si scarichino a metà esposizione. Alcune delle mie fotografie a lunga esposizione possono durare fino a 4 ore, quindi ho bisogno di una buona attrezzatura che non mi deluda. Mi sono preparato, ho composto la mia fotografia e ho premuto il pulsante di scatto o, per essere più precisi, il pulsante del cavo di scatto.n.

Darren's set-up

Questa fotografia è stata un'esposizione di oltre 30 minuti. Il sole era tramontato alla mia destra e anche se era piuttosto buio quando è iniziata l'esposizione, c'erano ancora residui di luce diurna nel cielo. Puoi vedere alcuni di questi dettagli nella parte destra della fotografia. Durante l'esposizione c'era una barca o qualcosa di simile che si muoveva lungo l'orizzonte. Puoi vedere la scia di luce di questo oggetto anonimo sulla sinistra della fotografia a circa un terzo del percorso. Non ho idea di cosa fosse e perché non si è spostato completamente attraverso l'inquadratura. Questa è una delle gioie della fotografia a lunga esposizione. Consegni il controllo agli elementi e preghi che funzioni.

Misurare questa scena è stato un po 'impegnativo. La luce stava svanendo e cambiava continuamente. Ero consapevole che c'erano parti di cielo che trattenevano l'ultima luce mentre le rocce in primo piano sarebbero state piuttosto scure. Mentre tutto questo accadeva c'era anche la luce del faro. La mia teoria sulla fotografia di lunghe esposizioni per questo tipo di scena è di misurare normalmente. Calcola il tempo di esposizione tenendo conto della mancanza di reciprocità e premi il pulsante di scatto. Dopo circa la metà del tempo assegnato, misuro di nuovo e ricalcolo la reciprocità. Quindi aggiusto il tempo di esposizione originale aggiungendo circa due terzi del secondo tempo regolato per la reciprocità. Se alla fine di questo tempo appena regolato sento che la luce è cambiata in modo significativo, permetterò che l'esposizione continui per qualsiasi periodo di tempo ritengo opportuno. So che questo non è scientifico e ci saranno tecnici che alzeranno le mani inorriditi, ma questa è la bellezza della fotografia su film a lunga esposizione per me. Ci sono elementi che provengono dal calcolo e ci sono elementi che provengono da ciò che sembra giusto. Se si considera che una riduzione di uno stop di luce può prolungare il tempo di esposizione di Tri-X di decine di minuti, non sorprende che si possa consentire alla film di esporre per qualche minuto in più con un impatto minimo sulla fotografia finale.

Tutte queste congetture e sensazioni sembrano funzionare. Raramente ho prodotto negativi sotto o sovraesposti. Ho un flusso di lavoro di cui mi fido e non ho bisogno di adattarlo. Non sento mai il bisogno di affrettare le cose o di preoccuparmi e utilizzo il tempo che espongo le fotografie per spegnermi completamente. Il resto della mia vita è frenetico. Ho un lavoro impegnativo che richiede molti viaggi a lunga distanza in Medio Oriente e in Asia. Per molti aspetti mi considero molto fortunato perché riesco a vedere e fotografare luoghi che altrimenti sarebbero fuori portata. A casa ho tre ragazzi di 14, 11 e 5 anni, quindi la vita domestica è divertente ma spesso caotica. Ho la fortuna di avere una moglie che capisce cosa significa per me la fotografia e come aiuta a ripristinare un po 'di equilibrio nella vita.e.

Quando questa serie di negativi è tornata dal laboratorio sviluppato dalle persone adorabili di Harman Lab, lo sapevot ‘Il posto dei corvi, era speciale. Sono rimasto sorpreso e felice che i giudici della competizione siano stati d'accordo.


Darren - grazie mille! Si spera che i lettori abbiano apprezzato la tua storia, abbiano imparato un po 'di più sul tuo processo e siano stati ispirati a visitare il Jersey durante i mesi bui e cupi: -)

Per favore, goditi ancora un po 'del fantastico lavoro di Darren qui sotto, o su Instagram all'indirizzohttps://www.instagram.com/darrenkelland /. Il suo sito web èwww.darrenkelland.com