La mia carta

Vicino

Mettere su una mostra di fotografia cinematografica:cosa ho imparato

postato su% B% d% Y

Oggi parliamo con Rhys Davies - uno studente di fotografia documentaria presso l'Università del Galles del Sud - della sua esperienza con le mostre. Sappiamo che questo è un argomento e un'idea che molti fotografi film trovano intimidatorio, quindi qui aiuterà a sollevare il coperchio sul processo e trasmetterà alcuni suggerimenti e trucchi!

Sfondo per la fotografia

Il mio viaggio fotografico è iniziato quando ho scattato foto ai matrimoni di famiglia con la vecchia fotocamera bridge di mio padre quando ero un bambino, non ho mai sperimentato seriamente con la fotografia fino al college. Mi piaceva studiare veterinaria ma non potevo seguire quella passione perché ero troppo giovane per completare l'esperienza lavorativa, ho deciso di studiare fotografia al college per un anno fino a quando non fossi stata abbastanza grande per completare l'esperienza lavorativa richiesta per veterinaria. Dopo aver completato il mio primo anno di fotografia avevo trovato un mezzo che mi aiutasse a esprimermi e documentare / raccontare le preoccupazioni sociali di cui ero preoccupato e appassionato..

 Film Photography Exhibition | Rhys Davies

Dopo essere stato premiato come migliore mostra al Weston College Art Show, ho deciso di completare il secondo anno del corso che mi ha permesso di concentrarmi sul mio stile documentaristico specializzato in ritrattistica. La mia documentazione sui senzatetto nella mia città è stata pubblicata sui giornali locali oltre ad essere il fulcro della mia seconda mostra al Weston College Art Show. Dopo aver conseguito il diploma, la tappa successiva del mio viaggio è stata quella di studiare fotografia documentaria presso l'Università del Galles del Sud. Attualmente sto finendo il secondo anno e ho esposto lavori in due mostre separate, Guernsey Photo Festival e Fit For Heroes?

Adatta per gli eroi?

Fit for Heroes era una mostra collaborativa organizzata da me e altri 6 studenti, ho esposto il mio lavoro Elys Tony. Elys Tony è un progetto girato a Ely Cardiff, che è nota per essere la periferia più disagiata di Cardiff. Volevo testare gli stereotipi e mentre cercavo l'area sono entrato in conversazione con un signore di nome Tony, Tony è in pensione e ora colleziona francobolli con sua moglie ogni giorno. Il progetto è girato su 120 Portra 400 su una Mamiya RZ67 II.7 II.

Film Photography Exhibition | Rhys Davies

Il processo espositivo

Nell'arco di tempo che avevamo, 12 settimane, abbiamo dovuto organizzare uno spazio per esporre, pensare ai diversi metodi e processi di esposizione mentre esploravamo diversi metodi di stampa e inquadratura. Ho iniziato la ricerca contattando il consiglio comunale che mi ha portato a un incontro con un assessore alle arti. Ho negoziato l'uso di un grande centro giovanile senza alcun costo in quanto avrebbe portato le persone nell'area. Io e gli altri studenti abbiamo quindi trascorso le settimane successive esplorando diversi metodi di inquadratura, stampa e pianificazione di un layout per la mostra. La pubblicità della mostra è stata un grande consumo del nostro tempo, lavorando con grafici professionisti, account di social media, volantini ed essendo promosso da altri artisti.

Cosa ho imparato?

Per me, il punto chiave per allestire una mostra è la pianificazione e l'organizzazione del layout. Puoi avere un luogo e una posizione fantastici, tuttavia se il tuo lavoro non è presentato correttamente né scorre correttamente, il tuo pubblico non si interesserà veramente al tuo lavoro né ricorderà la tua mostra per essere perfettamente pianificata.

Il networking che deriva dall'allestimento di una mostra è altamente gratificante e stimola la carriera, sarai circondato da artisti e in particolare artisti che hanno un interesse per il tuo lavoro. Coinvolgi e interagisci con questi artisti ed esplora le opportunità di collaborazioni e consigli che potrebbero darti.

Film Photography Exhibition | Rhys Davies

Non è necessario esporre il tuo intero progetto, sia che il tuo lavoro sia esposto altrove attraverso un altro mezzo come un libro o su un sito web, la mostra dovrebbe essere un assaggio del progetto.

Punti chiave!

La posizione della mostra è importante in relazione al lavoro che viene mostrato, sia che si trovi nel luogo in cui il lavoro è stato girato, o se c'è una ragione o un significato specifico per il luogo che si collega all'opera realizzata. A seconda dell'ampiezza dello spazio disponibile, l'organizzazione è fondamentale, il lavoro non dovrebbe essere angusto né dovrebbe esserci troppo spazio tra i corpi di lavoro. Costruendo un piano potrai seguirlo facilmente e non affrettare l'installazione della mostra. Negoziare un prezzo per la posizione e la durata vale la pena considerare quando si guarda quale visibilità si ottiene, si trarrà profitto in qualsiasi modo e quale rete accadrà..

Film Photography Exhibition | Rhys Davies

Avere un pezzo interattivo all'interno della tua mostra coinvolgerà i tuoi spettatori, indipendentemente dal fatto che si tratti di un mezzo diverso che il pubblico può utilizzare, guardare, ascoltare e interagire personalmente trasformerà la tua mostra in un pezzo di collaborazione con il pubblico.

Come nota finale di questo pezzo, quello che ho guadagnato di più dall'esibire il lavoro è che è molto gratificante vedere il tuo lavoro in una mostra mentre sei in contatto con altri artisti. È altamente realizzabile organizzare la propria mostra, concentrarsi su un corpo di lavoro di cui si è orgogliosi e appassionati, contattare il proprio consiglio locale e i centri giovanili per esporre il lavoro e pianificare tutto con largo anticipo.

Segui Rhys su Instagram qui per vedere di più del suo lavoro e del suo viaggio attraverso il suo corso universitario.